Caro Babbo Natale, ecco la mia meravigliosa storia di Natale/Dear Santa, this is my wonderful Christmas story

Caro Babbo Natale,
E’ passato un po’ di tempo dall’ultima volta che ti ho scritto- ma ho perso il tuo indirizzo mentre traslocavo. Lo so, sembra incredibile- come si fa a perdere l’indirizzo di Babbo Natale? Ebbene.. Tu viaggi molto, dovresti sapere quanto possa essere frenetico preparare i bagagli e partire… Ad ogni modo.. E’ una vera fortuna che tu legga Clew Magazine e i miei Blog dalla Lapponia, cosi potrai leggere la mia lettera qui, su Clew o sul mio Blog, prima di cominciare il tuo lungo viaggio natalizio.

E cosi il tuo viaggio sta per iniziare! Spero davvero che tu ti stia prendendo cura della tua salute, con tutti quei cambiamenti climatici tra la Lapponia e il resto del mondo non riesco proprio ad immaginare quanto la tua gola sensibile possa risentirne. Si, si.. lo so che diventi un po’ brontolone quando mi preoccupo per te, ma sai com’è, gli amici si prendono cura l’un l’altro. Quindi, seriamente: vuoi evitare che la tua povera gola sia messa a dura prova, e vuoi evitare di ridurti con una voce stridente che finirà col turbare qualche tenero bambino o bambina a tal punto da preferire di incontrare la Befana al posto tuo?
Fantastico! Allora ascolta i miei consigli: un po’ di acqua bollente con del limone e miele e un po’ di spremute con le arance che ti ho mandato dalla Sicilia qualche tempo fa. Hai ragione.. te ne ho mandate davvero un bel po’, ma sai com’è,  in Sicilia tendiamo ad esagerare col cibo, specie se si tratta di un regalo. Adoriamo essere ospitali! E adesso non stare li a lagnarti con i tuoi elfi perché sto perdendo troppo tempo a darti consigli! Aggiungi un po’ di miele in più nella tua bevanda con acqua bollente e limone e ti addolcirai immediatamente!

Come sai, io e te non siamo poi tanto lontani: da dove mi trovo adesso potrei raggiungerti facilmente, dritto dritto sino a casa tua, ma non mi perderei per nulla al mondo lo spettacolo di te che scendi giù per il mio camino! Credo sia un momento impagabile di vero, assoluto divertimento!

silvia_lund_collage
Non lontano da Babbo Natale,  Lund, Svezia
L’ultima volta è stato cosi divertente! Scusa mio caro Babbo Natale, non voglio assolutamente prendermi gioco di te, ma quella scena… è stato cosi divertente! Mi dispiace molto per quel piccolo incidente, ma quella volta non avevo proprio idea che saresti sceso giù per il camino (ti avevo detto che non mi sembrava adattarsi del tutto alle tue proporzioni), e men che meno i miei cani potevano immaginarlo! Prima sei rimasto bloccato proprio dentro il camino (ti avevo anche detto che non fanno più i camini di una volta.. ricordi?); poi, quando finalmente sei riuscito a liberarti trattenendo il respiro e balzando cosi fuori dal camino, hai dovuto iniziare a correre via dai miei cani! Il grande Babbo Natale che cercava di sfuggire da.. un bassotto! Erano cosi curiose! Devono aver avvertito qualcosa di strano, quel tuo strano tono di voce, cosi acuto (ecco.. ti ho detto anche di prendere delle spremute d’arancia!). Devono aver pensato che non eri l’originale, il vero Babbo Natale, cosi non appena le hai chiamate per nome si sono immediatamente fermate ed hanno iniziato a salutarti a loro modo, con il loro solito entusiasmante benvenuto! Beh, è stato un buon modo per fare un po’ di esercizio non credi? Dovresti farlo più spesso, magari senza cani dietro dai quali sfuggire!
silvia_dog_collage
In fin dei conti è stato divertente anche per te, specialmente quando una delle mie cagnoline, la più piccola, Chloé, si è messa in testa di venire con te spacciandosi per una delle tue renne, e aiutarti cosi con la consegna dei regali in giro per il mondo. Poi però si è resa conto di quanto le sarebbe mancata la sua sorellona, Laika, e di quanto lei sarebbe mancata a Laika, e allora ha pensato che sarebbe stato meglio restare.
So che hai tante lettere da leggere, cosi dopo le mie immancabili raccomandazioni e qualche ricordo strampalato, vado dritto al punto o avrai i tuoi buoni motivi per fare il brontolone!
Credo tu abbia bisogno di sapere quale sia il mio regalo per Natale. Bene.. quest’anno devo chiederti un regalo molto, molto speciale.
Potresti, per favore, portare i miei cani da me? Non le vedo da cosi tanto tempo e sono ancora un pò restie a comunicare via Skype. Ti prego, non lasciare che la piu piccola venga insieme a te fingedosi una renna, sa essere davvero convincente! Lascia che faccia la bassotta, raggomitolata e accucciata con qualcosa di caldo addosso a scaldarla, è tanto dolce quanto sensibile al freddo. E per quanto riguarda la piu grande, Laika, lei ha davvero uno sguardo incantevole, magnetico! E come ogni Border collie, è un formidabile cane da pastore, totalmente autodidatta, cosi, anche se non ha mai lavorato come cane pastore, ha delle capacità innate davvero incredibili, quindi non preoccuparti se comincia a radunare le tue renne! Piuttosto di loro di assecondarla, di farla felice! E poi, venite qui! Questo sarebbe il mio regalo di Natale, più che speciale.
silvia_dogs22
Non vorrei davvero esagerare, ma ho una seconda richiesta, un’altra piccola cosa che mi piacerebbe chiederti: so che sei quel genere di persona che adora le tradizioni ed anche rispettarle, ma stavo pensando.. potresti venire con dei pinguini al posto delle renne? Dopo tutto quel tempo passato a “giocare” con Laika che corre per radunarle.. sono sicura che sarebbero ben felici di rilassarsi un po’!
Quindi: Laika, Chloé e i pinguini! Questo suona davvero come una storia incredibile! La mia meravigliosa storia di Natale…
E poi, mio caro Babbo Natale, ho anche una preghiera speciale da affidarti: Prenditi cura delle anime sole, vestite di sola solitudine, quelle che hanno smarrito la via, il loro senso del Natale ed anche il senso dei loro giorni, aspettando qualcosa o qualcuno che non potrà più tornare. Da’ ad ognuno di loro l’essenza di un immenso amore che possa abbracciarli e cullarli tutti. Da’ loro il sollievo di un profondo e puro amore come un velo scintillante e luminoso che possa prendersi cura di loro. Cancella la solitudine dalle loro anime sconsolate e nutri i loro cuori di gioia e beatitudine.
Questa sarebbe davvero una meravigliosa storia di Natale, la mia meravigliosa storia di Natale.
silvia_lund_collage2

Give them a sense of Christmas…

Dear Santa, this is my wonderful Christmas story

Dear Santa,
I haven’t written to you in a long time – but I lost your postal address while moving. I know it sounds incredible – how is it possible to lose Santa’s address? Well.. you travel a lot, you should know how crazy it is to prepare the baggage and leave… Anyway, it’s lucky that you read Clew Magazine and my Blogs from Lapland, so you can read my letter here, on Clew or on my Blogs, before starting your Christmas journey.

babbo natale post
Your long journey is about to start! I hope that you are taking care of your health, with all the climatic changes from Lapland to the rest of the world I can’t imagine how your sensitive throat can be affected. Yes, I know that you get grumpy when I start to worry about you, but, you know, friends take care of each other. So, do you want to avoid that the pitch of your voice will be severely tested, and that your squeaking voice will upset some tender little boy or girl so much that they will prefer to meet the Befana instead of you? Great! Then, listen to my advice: Some hot water with lemon and a bit of honey and some juice made from the oranges I sent to you from Sicily some time ago. I know, there were so many, but you know, in Sicily we tend to exaggerate with food, especially if it’s for a gift. We love being hospitable!
Now don’t go grumbling to your elves because of the advice I’m giving you! Put some more honey and lemon in your hot water and you’ll be sweetened immediately!
As you know, I’m not that far from you, I could come directly from here to your home, but I don’t want to miss the show of you climbing down my chimney, I think it’s a priceless moment of great amusement!
silvia_lund_collage
Santa’s neighbour, Lund, Sweden
Last time it was so hilarious! Sorry, I don’t want make fun of you, dear Santa, but that scene was so funny! I’m sorry for that small accident, but I couldn’t have imagined that you decided to climb down my chimney (I told you it didn’t seem to fit you), and certainly, my dogs couldn’t have imagined it either! First you got stuck inside the chimney (I also told you that we don’t have the old chimney anymore, remember?); then, once you freed yourself by holding your breath and jump out of the chimney, you had to start running from my dogs! The big Santa running from a dachshund! You know, they were just curious to hear your high pitched voice (finally, I did tell you to have some orange juice!). They thought you were not the original Santa maybe, so once you called them by their names, they immediately stopped and started to give you an enthusiastic welcome! Well, it was a good way to have you get some exercise! You should do it more often, but without dogs behind you!
silvia_dog_collage
In the end,  it was funny even for you, especially when one of my dogs, Chloé, the smaller one, pretended to come with you as one of your reindeer to help you with the delivery of gifts all around the world. Then she realized that she would have missed her sister Laika too much and that it was better to stay.
I know that you have so many letters to read, so after my holy recommendations and some souvenirs, I’ll get to the point, or you will have the right to be grumpy!
I think that you need to know what the gift I’m asking for for Christmas is. This year I need to ask you for a very, very special gift. Could you, please, bring my dogs here to me? I haven’t seen them in such a long time, and they still have some reservations with regards to Skype communication. Please don’t let the smaller one come with you as a reindeer, she can be really resolute! Let her do the dachshund, curled up and covered with something warm, she’s as much sweet tempered as sensitive to the cold. As for the bigger one, Laika, she has an enchanting gaze, magnetic, and as every border collie she’s a self-taught sheepdog, so even if she has never worked as a sheepdog she has some incredible innate abilities, so do not worry if she starts to collect your reindeer! Tell them to make her happy! And then, come here! This would be my very special gift.
silvia_dogs22
However, I also have a second request, another small thing I’d like to ask you: I know that you are the kind of person who loves traditions and also respecting traditions, but I was thinking… could you please come with penguins instead of reindeer? After all that playing with Laika running to collect them, I’m sure that they would be happy to relax for a while. So – Laika, Chloé and the penguins! This sounds like a great story! My wonderful Christmas story…
And finally, dear Santa, hear my special prayer: Take care of lonely souls, dressed only with their solitude, those who lost their way, their sense of Christmas and the sense of their days, waiting for something or someone who will never come back again. Give to every one of them the scent of a huge love embracing and cradling them all. Give them the relief of  a deep, pure love, as a sparkling veil taking care of them. Erase solitude from their lonely souls, and feed their hearts with joy and blissful moments.
That would be my very special, wonderful Christmas story.
silvia_lund_collage2
Give them a sense of Christmas…
Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s